VITA

Data: 01/08/2021
Rivista: 08 - 2021

VITA

Poesia

Vita

 

Dolce ape che fai rivivere un fiore morto.

Ma che fine farai frutto della salvezza.

Forse a parlare delle nuvole 

che si tuffano nel mare?

Non ti rendi conto che puoi superare le colline, 

soffiare polline e dare colore ai prati?

Forse non ti rendi conto che la vita 

è come l’estate, 

con le sue giornate piene di azzurro 

che sfuma all’orizzonte 

e con i temporali che portano il buio, 

ma che lavano tutto 

e rendono più forte la terra.

E ti fermerai sotto notti stellate 

nate per farti guardare in alto 

e per farti credere nei sogni.

Le notti più corte dell’anno, 

i sogni scappano via.

Ma ricorda che sono come le farfalle, 

non volano mai troppo in alto.

Estate che esplode di colore 

solo quando sai accettare tutto.

Il bene, il male 

e il dolce profumo delle montagne 

quando il mondo sta per cadere.

 

Giacomo Carbonara