Trentino - Vivo Associazione contro il bullismo

Data: 01/10/2019
Rivista: 10 - 2019

Trentino - Vivo Associazione contro il bullismo

Intervista al presidente Giuseppe Di Lorenzo

-Conoscere l’associazione-

 

Nati nel 2017 Trentino - Vivo Associazione Nazionale Contro il Bullismo, creata da Giuseppe Di Lorenzo, si fonda sull’impegno volontario ed agisce in stretto collegamento con altre associazioni italiane. Il gruppo è fondato da una persona che ne è stata vittima e dovuto combatterne diversi aspetti. L’associazione è molto attiva sia negli incontri con i ragazzi che sui social network, dove collabora con la polizia postale. Trentino - Vivo Associazione Nazionale Contro il Bullismo intende sensibilizzare i giovani sui temi di bullismo e cyberbullismo, sia per aiutare le vittime, sia per fare in modo che i bulli si rendano pienamente conto della gravità delle loro azioni.


Di seguito, alcune domande a Giuseppe Di Lorenzo, con le relative risposte

 

Qual è la vostra mission? 

Questo è quello che facciamo: ascoltiamo telefonicamente le vittime o andiamo a conoscere a casa per creare un rapporto di fiducia che le aiuti a contrastare e cercare di superare le conseguenze degli atti di bullismo subiti. 


Quali altre associazioni collaborano o hanno collaborato con voi?

Alcune associazioni con cui il sodalizio collabora sono:

We are stronger charity

Associazione Nazionale Carabinieri

Avis Povo (Tn)

Enac  Ente Nazionale attività culturali

Associazione Eligere

Pedagogia Arcobaleno

Associazione un Sorriso per Fiorangela

Marco Baruffaldi

Il cuore rosso e amici

 

-Conoscere le attività-

Quali sono le vostre attività?

Organizzare e realizzare, in tutto il territorio nazionale, interventi mirati alla prevenzione del fenomeno, soprattutto nelle scuole, con incontri rivolti ad insegnanti, genitori e ragazzi, attraverso testimonianze dirette e l'ausilio di operatori professionisti. 

Come si può partecipare alle vostre attività?

Partecipare ai nostri progetti è semplicissimo: ogni volta che vogliamo realizzare un progetto pubblichiamo le modalità per parteciparvi direttamente sulla nostra pagina facebook, fornendo tutte le spiegazioni necessarie. 


-In futuro-

Quali progetti sono attivi?

Nell’immediato futuro i progetti sono davvero tanti, dall’organizzazione di serate a tema, alla creazione di un punto di ascolto nella città di Trento. Solo che le associazioni no-profit come questa vivono con le donazioni della gente, che effettivamente sono minime, pressoché zero. 

Che messaggio vorreste lasciare per i nostri lettori riguardo la vostra associazione?

Non subite il bullismo in silenzio, non abbiate paura. Denunciare è la cosa giusta da fare, non subite in silenzio la violenza altrui. Chi vi picchia non vi ama e non è vostro amico!

 

Il motto dell’associazione 

"Se un giorno non avrai voglia di parlare con nessuno, chiamami… staremo in silenzio" (Gabriel García Márquez)