Disegnare con la luce

Rivista: 08 - 2016

Fotografie oltre le barriere


Disegnare con la luce

Fotografie oltre le barriere

Luce, nel mondo di Roberto non c’è né molta: è un ragazzo non vedente. “Disegnare con la luce” è l’etimologia della parola fotografia. Roberto ama la fotografia, le macchine fotografiche hanno sempre suscitato il suo interesse. Frequentando il centro socio-educativo di Anffas Trentino Onlus di via Gramsci e grazie al sostegno degli operatori, ha potuto coltivare la sua passione. Di recente Roberto ha partecipato al concorso fotografico nazionale “Giulio Perticone” sul tema della “disabilità e barriere”, dove ha presentato tre scatti. Il primo di questi illustra le barriere mentali caratterizzate dai pregiudizi e dall’indifferenza della gente nei confronti della disabilità. Il secondo scatto mostra il mondo del fotografo, un mondo in penombra dove Roberto è riuscito ad accendere una luce. L’ultima fotografia, intitolata “Insieme si può”, sottolinea l’importanza del sostegno e della collaborazione fra le persone, dimostrando che insieme si possono raggiungere obbiettivi impensabili. Roberto ha vinto il concorso e ha superato anche una piccola-grande sfida con se stesso, illuminando il suo percorso.